Catalove.com
Catalove.com
https://listupp.it/

“Catalove.com aggrega brand di moda, design e lifestyle in un’unica piattaforma, fornendo agli utenti la possibilità di trovare tutto quello che desiderano in un unico sito web. Grazie a uno sviluppo tecnologico all’avanguardia che mette al centro gli appassionati di shopping, a una selezione curata di prodotti, alle guide di stile e ai suggerimenti di outfit, gli utenti troveranno i migliori consigli durante le loro sessioni di shopping.” “Cosa ci rende forti? Siamo un team molto unito ed abbiamo una vision tale da poter lavorare concretamente e con obiettivi tangibili. Perché ogni giorno in realtà è pieno di sfide ed ogni giorno diamo il meglio di noi per superarle.”

Quale problema risolve e/o che bisogno soddisfa Listupp? Con quale soluzione?

Listupp aggrega brand di moda, design e lifestyle in un’unica piattaforma, fornendo agli utenti la possibilità di trovare tutto quello che desiderano in un unico sito web. Grazie a uno sviluppo tecnologico all’avanguardia che mette al centro gli appassionati di shopping, a una selezione curata di prodotti, alle guide di stile e ai suggerimenti di outfit, gli utenti troveranno suggerimenti e consigli adatti durante le loro sessioni di shopping

Come avete generato il primo interesse intorno al vostro prodotto/servizio e conquistato i vostri primi clienti?

Abbiamo puntato molto sullo sviluppo tecnologico e sulle guide di stile: entrambi fondamentali per attirare l’attenzione degli appassionati di shopping ma anche dei nostri clienti che hanno capito di potersi fidare del nostro approccio.

A che stadio di sviluppo siete ora e come vedete il futuro di Listupp?

Al momento stiamo lavorando per creare un rapporto sempre più proficuo con i nostri clienti, che possa offrire loro la possibilità di avere maggiore visibilità tramite la nostra piattaforma e a noi ovviamente di crescere.

Qual è stato il momento più difficile del vostro percorso?

Di momenti difficili ce ne sono stati e ce ne saranno tanti, ma siamo un team molto unito e abbiamo una vision tale da poter lavorare concretamente e con obiettivi tangibili.

Quando vi siete resi conto di avercela fatta?

Ogni giorno in realtà è pieno di sfide e ogni giorno diamo il meglio di noi per superarle.

Quale consiglio dareste ad un/a giovane startupper?

Di non perdere mai l’entusiasmo e la voglia di fare dei primi tempi. E anche di non dimenticare di divertirsi.

Dal vostro punto di vista, cosa rende Firenze speciale per lo sviluppo di startup?

Una città come Firenze e una realtà come quella di Nana Bianca ci hanno senza dubbio aiutato tantissimo. Il confronto con altri talenti e startup, la possibilità di apprendere sempre esperienze e abilità nuove ed anche vivere una città culturalmente attiva come Firenze rappresentano un contributo fondamentale.